Guide gratuite per imparare a creare siti web

10 motivi per cui dovresti usare WordPress per creare il tuo primo sito web

CMS WordPress
Web illustrations by Storyset

Ci sono molti vantaggi nell’usare WordPress per la creazione del tuo primo sito web.

Ecco dieci dei principali motivi:

1. WordPress è gratuito e open source

Non è necessario spendere soldi per usare WordPress. Piuttosto, devi solo sborsare qualche euro per acquistare il tuo nome di dominio personalizzato e un piano di web hosting su cui ospitare i file del tuo sito web.

Questo è tutto! Alcuni provider di web hosting includono anche un dominio gratuito per i nuovi clienti. Ciò significa che tecnicamente devi solo pagare per l’hosting!

2. Non è necessario imparare a programmare

Conoscere un po’ di HTML e CSS non farà male, ma non è un requisito per utilizzare WordPress. Il software diventa più facile da usare con ogni aggiornamento implementato, semplificando la vita sia ai proprietari di siti web che agli sviluppatori. Non c’è nulla di male, tuttavia, nel saper codificare: puoi trasformare l’aspetto del tuo sito web in qualcosa di unicamente tuo!

3. È abbastanza facile da usare

Il pannello di controllo di WordPress è il luogo in cui si verifica tutta la magia del sito web. È qui che puoi aggiungere nuove pagine, nuovi post di blog, installare plug-in e temi grafici, modificare l’aspetto del tuo sito e molto altro ancora.

Una volta che hai imparato come è organizzato il pannello dell’amministratore, sarai in grado di gestirlo autonomamente, permettendoti di creare bellissimi siti web nel giro di poche ore!

4. È possibile creare qualsiasi tipo di sito web desiderato

Sia che tu stia costruendo un blog personale, un sito web di affiliazioni, un sito web di notizie, un forum, un sito di eCommerce o un sito web aziendale, WordPress può aiutarti a creare tutti i tipi di siti web che desideri! I temi e i plug-in ti aiutano a modificare l’aspetto del tuo sito web in pochi click. Non aver paura di provare nuovi temi, puoi sempre tornare al tuo vecchio tema!

5. Il tuo sito web è tuo al 100%

Puoi usare il tuo sito web WordPress per costruire un’attività multimilionaria, e gli sviluppatori di WordPress non busseranno alla tua porta chiedendoti di pagare per aver usato il loro fantastico software!

Finché pagherai il rinnovo del tuo piano hosting e il dominio e non violi i termini e le condizioni del tuo hosting provider, il tuo sito web sarà attivo e funzionante.

6. Non ci vuole molto per mantenere il tuo sito WordPress

Tutto quello che devi fare è accedere al tuo pannello di amministratore di WordPress regolarmente. Con una rapida occhiata al pannello, puoi vedere immediatamente se ci sono aggiornamenti di WordPress, dei temi o dei plug-in. Premi il pulsante Aggiorna e il tuo sito WordPress è aggiornato!

7. È facile arricchire il tuo sito web con nuovi contenuti

Con WordPress, puoi aggiungere facilmente nuovi post sul blog o aggiungere nuove pagine al tuo sito web. Accedi semplicemente al tuo pannello di amministratore di WordPress e crea il tuo post. Se sai come scrivere su Microsoft Word o su LibreOffice Writer, saprai come scrivere su WordPress.

Naturalmente, scrivere il contenuto è tutta un’altra cosa. Ma questo è il bello di avere un tuo sito web, puoi pubblicare qualsiasi tipo di contenuto desideri.

Puoi anche creare nuovi account Editor, che permettono ad altri utenti di scrivere articoli per te e pubblicarli.

8. Dì addio allo spam nei commenti

Consentire alle persone di commentare il tuo sito web ti aiuta a interagire con il tuo pubblico, che a sua volta aiuta a costruire la tua comunità. Ma ci sono alcuni software che gli spammer usano per inviare commenti spam sui siti web. Ti accorgerai che è spam perché non è pertinente all’argomento e ha collegamenti a nomi di dominio dall’aspetto malvagio.

Con i siti non WordPress, la gestione dei commenti spam può essere piuttosto difficile. Ma non con WordPress però. Puoi installare un plug-in anti-spam come Akismet e si prenderà carico dell’eliminazione dei commenti spam.

9. I siti web WordPress sono ottimizzati per la SEO

WordPress è SEO-friendly ovvero offre un facile accesso ai motori di ricerca per eseguire la scansione delle pagine del tuo sito web, post e altri contenuti. Con l’aggiunta di plug-in SEO di terze parti come Yoast, sarai in grado di creare contenuti che soddisfano i severi requisiti di un motore di ricerca per aiutarti ad indicizzare il tuo sito web!

10. È facile rendere responsive un sito web WordPress

Avere un sito web responsive è estremamente importante al giorno d’oggi. Con la crescente popolarità dei dispositivi mobili, le persone navigano sul web dai loro telefoni cellulari, tablet e altri dispositivi mobili.

Le persone usano ancora desktop e laptop, ma per la maggior parte, usano dispositivi mobili per cercare informazioni mentre sono in movimento. Con WordPress puoi farlo installando un tema responsive o utilizzando un plug-in per renderlo mobile-friendly!

11. C’è un plug-in per letteralmente qualsiasi cosa tu possa pensare!

Beh, non proprio. Ma con oltre 60.000 plugin, ti verrà difficile non trovare qualcosa che si adatti alle tue esigenze. E se non c’è davvero nessun plugin adatto a te, puoi acquistarlo dai vari marketplace o puoi sempre assumere uno sviluppatore per crearne uno da zero!

12. La comunità globale di WordPress è eccezionale

Se hai bisogno di aiuto con il tuo sito web WordPress, puoi chiedere aiuto nei forum e nei gruppi online. Ottenere risposte non è difficile in quanto la comunità è generalmente felice di aiutare i neofiti e i principianti.

Inoltre, ci sono migliaia di tutorial su YouTube e blog in modo da poter ottenere rapidamente risposte alle tue domande.

Conclusione

WordPress è gratuito, open source e relativamente facile da usare. Con milioni di siti web creati con WordPress, non c’è davvero alcun motivo per non fidarsi di questa piattaforma.

Nel prossimo capitolo, scoprirai come poter gettare le basi adeguate prima di immergerti nell’avvio del tuo progetto.

Share this article
Shareable URL
Prev Post

Quale strumento utilizzare per creare il tuo primo sito web?

Next Post

Come registrare un nome di dominio e hosting per WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + 3 =

Read next
0
Share